Con la creatività si mangia

#workfluid ovvero come lavoriamo in team fluidi

April 15, 2022 Sara Malaguti Season 3 Episode 7
Con la creatività si mangia
#workfluid ovvero come lavoriamo in team fluidi
Show Notes

Finalmente l’atteso 7° episodio dove ti racconto come è strutturato al momento il team Flowerista, ma anche come si sta delineando il suo orizzonte di sviluppo.

Flowerista ha una struttura a cerchi concentrici, che seguono due direttrici di sviluppo: 

  1. Da un lato l’esigenza di sviluppare il core business: Flowerista sta crescendo in fretta e questo ci sta richiedendo di formare figure omologhe alla mia per mantenere al suo interno le attività che caratterizzano il cuore dell’azienda. Non solo la produzione di contenuti, la formazione, la consulenza, ma tutte quelle attività che supportano il modello di business e che sono fondamentali per il suo sviluppo futuro.
  2. Dall’altro la creazione di un ecosistema diffuso: Flowerista non può occuparsi di tutto quello che non è core business, per questo ci affianchiamo a figure “esterne” che completino e arricchiscano la nostra offerta. La Boutique e l’F-Club ad esempio sono attività che fanno parte del business model dell’azienda, ma sono caratterizzate da una maggiore libertà e responsabilità individuale. Le persone che se ne occupano provengono da altri settori e non svolgono queste attività full-time.

 Questo connubio ci permette di mettere insieme una varietà di esperienze che portano valore aggiunto a tutto il nostro ecosistema. È proprio su questo aspetto che vogliamo puntare.

Amo definire il modello organizzativo di Flowerista come “free-linkage”: si basa sull’unione di persone accomunate da valori comuni, ciascuna delle quali è libera di apportare il proprio capitale umano e sociale. L’insieme ne beneficia e come si dice...l’unione fa la forza!

Ogni settimana esce un nuovo episodio su diversi aspetti che riguardano il passaggio da freelance a società, se non vuoi perderteli attiva le notifiche!